Il workshop si basa su strumenti d’improvvisazione per creare con il corpo, sviluppare immagini e comunicare una storia senza parole: implica dunque un allenamento fisico e risveglia empatia grazie al lavoro di gruppo. Si propongono situazioni per inventare, per generare un’identità creativa con il corpo, seguendo la sceneggiatura del progetto [Eve 3.0]. Il risultato del progetto svolto sarà filmanto e formerà parte di una performance immersiva che combina danza contemporanea, creazione audio-visiva e realtà virtuale.

La creazione [Eve 3.0] è uno spettacolo multimedia della compagnia di danza contemporanea Voix (Francia) in collaborazione con Seesaw Dance Company (Riva del Garda). La tappa a Riva del Garda richiede la partecipazione di un gruppo di sei adolescenti, che lavoreranno insieme alle coreografe Margherita Bergamo Meneghini e Veronica Boniotti, ed il realizzatore Daniel González. Gli incontri giornalieri sono da sabato 13 a mercoledì 17 febbraio in studio, più due giornate di registrazione con telecamere a 360 gradi, giovedì 18 e venerdì 19 febbraio. 

L’attività rispetta i protocolli d’igiene sanitaria e le sue eventuali intensificazioni, adattandosi alle misure di sicurezza Covid-19.


< HOME       BIOS >